Monthly Archives: ottobre 2015

  • -

Noi pensavamo…

Tags :

Noi pensavamo:

  • che i giochini di potere li facessero solo nelle grandi città
  • che i grandi Bankers americani e americaneggianti si trovassero solo a Londra e a New York
  • che i grandi crack bancari alla Lehman Brothers fossero una cosa lontana da noi
  • che in Italia, cose così poco trasparenti come il caso di #bancapopolaredivicenza potessero accadere solo all’estero
  • che, in ogni caso, lo Stato ci fosse

E invece è successo un crack da ecatombe e ora tutti fanno finta di niente, tutti dicono che non sapevano , nessuno è colpevole di nulla, tutti sono fiduciosi (di cosa poi non si capisce) e poi, le stesse persone, si dicono preoccupate.

Qui non si capisce più un tubo.

O ci sono o ci fanno.

Prima che succeda anche a te, alla tua Banca, datti una mossa, unisciti a noi


  • -

Vogliamo te…

Tags :

Si, vogliamo proprio te, risparmiatore di #BancaPopolarediVicenza che dall’11 Aprile 2015 hai scoperto che le azioni che detenevi non erano così sicure come la Banca ti aveva fatto credere per anni e/o per decenni.

Si, vogliamo proprio te, imprenditore messo in difficoltà da #BancaPopolarediVicenza con fidi dati a fronte di acquisto azioni

Si, vogliamo proprio te, che per anni avevi investito e fatto investire in #BancaPopolarediVicenza tutti i risparmi di famiglia

Si, vogliamo proprio te, tu che hai il computer, tu che hai whatsapp e sai usare internet. Vogliamo che tu diffonda questo URLO DI DOLORE. Vogliamo che tutti sappiano cosa sta succedendo in Veneto e in tutta Italia dove 117.000 cosiddetti azionisti ( 95% ignari di cosa volesse dire acquistare azioni di Banca non quotata ) si sono visti espropriare i risparmi di una vita.

Vogliamo che diffondi la nostra voce attraverso:

Ti possiamo assicurare solo una cosa: siamo sempre di più e sempre più organizzati.

Questa volta vogliamo contare come cittadini, senza tessera, senza partiti, senza associazioni di categoria e senza tutti quelli che raccolgono prima i vostri/nostri soldi e poi, forse, fanno qualcosa.

E’ ora che IO, TU, NOI, NOI CHE CREDEVAMO … E  VOI CITTADINI NORMALI iniziamo a fare i cittadini.

Le bandiere servono solo a qualcuno. Noi non abbiamo bandiere, ma usiamo la forza che sta dentro ognuno di noi che, se ci credi veramente, è immensa.