Oggi al processo BPVI: filippica di oltre mezz’ora

Oggi al processo BPVI: filippica di oltre mezz’ora

Oggi all’udienza del processo penale BPVI a Vicenza siamo rimasti allibiti nel sentire la lunga e articolata difesa d’ufficio fatta in terza persona dall’avvocato di Banca Popolare di Vicenza in Liquidazione a favore di Banca Intesa non solo perchè egli stesso diceva di dover parlare in terza persona per non essere sconveniente, ma anchè perchè la giustificazione di tale atteggiamento è stato condito da una filippica di oltre mezz’ora. A noi è sembrato sconveniente che l’avvocato di un istituto si metta a difendere un terzo soggetto … Banca Intesa… ! Ora a voi immaginare il rapporto di intrecci e di potere che c’è all’interno di questa vicenda. Buona riflessione.