Monthly Archives: aprile 2018

Fermate Baretta…fermate l’ultima ingiustizia del governo Renzi !


Le associazioni risparmiatori d’Italia si sono unite in queste ore… di fatto attacchi e critiche si sono consumati da più parti contro quelle associazioni filo-governative che assegnano codici di priorità a fondi ancora non regolamentati.
Le stesse chiedono ora formalmente alle forze politiche che hanno vinto le elezioni di fermare i decreti attuativi per un fondo formalmente e strutturalmente inadeguato che il PD per mano del sottosegretario Baretta sta blindando a discapito di tutti i risparmiatori azzerati.

Preghiamo centro destra e M5S di prendere posizione in merito subito.

In nome e nell’interesse dei risparmiatori.


L’uomo per la parola, il musso per la cavezza

Ci sono associazioni e associazioni…
Quelle che fanno e poi dicono… quelle che studiamo… quelle che lottano … e quelle che parlano e basta !
Il fondo per i risparmiatori voluto dal PD è ancora privo di decreti attuativi e ricordiamo che un associazione tra le filo-governative aveva promesso blocchi autostradali a marzo se i soldi non avessero iniziato ad arrivare….
Nessun soldo si è visto… e nemmeno nessun blocco…. l’uomo per la parola… il musso…


Gravissimo oggi a Vicenza

Category : Comunicati stampa

Le eccezioni sollevate dagli avvocati difensori degli imputati sui vizi di notifica hanno rischiato di far saltare tutto il percorso fino ad ora fatto.
Questo segnale da non sottovalutare deve portare tutte le associazioni e le parti civili costituite a chiedere alle Istituzioni un serio impegno a integrare il pool che sta lavorando in questo processo affinché non ci sia una giustizia ed una verità parziale.
Il paese e i cittadini meritano una verità piena.


L’Italia tutela gli interessi degli inquisiti

Vinitaly-2018

Tuteliamo gli interrasi degli inquisiti…ma quando tuteleremo così anche gli interessi degli onesti cittadini ???


Facciamo paura

L’associazione “NOI CHE CREDEVAMO…” fa sempre più paura al sistema che protegge le banche. Mercoledì 4/4 sera abbiamo riempito un teatro spiegando quello di cui nessuno parla. Il teatro era pieno ma i giornali restano vuoti. Neanche una riga.
Facciamo paura… lo sappiamo…e oggi incontreremo Salvini a Vicenza per parlare di BANCHE VENETE e dell’iniquo fondo voluto dal Governo Renzi, sempre più determinati a riavere dignità e giustizia.