Author Archives: Administrator

  • -

Uniti per il fondo

Ecco qui chi dovrebbe tutelare i risparmiatori


  • -

LETTERA APERTA a Silvio Berlusconi, Luigi Di Maio, Matteo Renzi

La vicenda delle banche popolari e del dramma dei risparmiatori azzerati è al centro della campagna elettorale……

Al di là della campagna acquisti che i partiti hanno fatto all’interno delle associazioni e agli annunci di futuro rimborso totale dei risparmiatori fatto in maniera squallidamente bipartisan … che di fatto azzera e  squalifica lo squallido provvedimento di rimborso che il governo ha partorito…
Chiediamo ufficialmente ai 3 candidati premier di esporsi in maniera seria chiedendo immediato incontro per capire:
  1. tempi modi coperture e garanzie di quello che deve essere un impegno serio di un problema diffuso
  2. BASTA PAROLE…. BASTA CON IL CIRCO ELETTORALE
  3. BASTA CON LE CENSURE ALLE ASSOCIAZIONI RISPARMIATORI

Luigi Ugone, presidenteAssociazione
“Noi che credevamo nella Banca Popolare di Vicenza” e in Veneto Banca

Sede legale, indirizzo postale e sede operativa:
Associazione “Noi che credevamo nella BpVi”
Via Ludovico Lazzaro Zamenhof, 829
36100 Vicenza
Codice Fiscale: 95127610244

Telefono: 392 575 9511

Per ricevere info da noi: www.noichecredevamonellabpvi.com/newsletter
Facebook: www.facebook.com/popolarevicenza
Website: www.noichecredevamonellabpvi.com e www.noichecredevamoinvenetobanca.com
E-mail: info@noichecredevamonellabpvi.com
PEC: noichecredevamonellabpvi@pec.it


  • -

Il Carnevale elettorale

Queste le scandalose dichiarazioni di quella politica che di fino a qualche mese fa ci chiamava SPECULATORI. A voi il giudizio su questi “personaggi” che oggi millantano di aver risolto il problema ai risparmiatori delle banche venete. Noi il nostro giudizio, assolutamente negativo, lo abbiamo già. E’ iniziato il carnevale elettorale.


  • -

11 gennaio ore 21:15 su RAI3

Domani sera, ore 21:15, Rai 3 saremo ospiti nella prima puntata della nuova trasmissione “M di Michele Santoro” che parlerà in maniera diffusa di banche e, per noi, anche di Popolare di Vicenza e Veneto Banca…


  • -

Multe all’invalido risparmiatore temerario?

La nostra associazione si rende disponibile a una raccolta di fondi per pagare le multe all’invalido risparmiatore temerario di Montebelluna. Se arriveranno le multe, arriveranno le collette per aiutarlo a pagare. Multe per le vittime e cavilli a difesa dei carnefici… non ci fermeremo! Sta protestando anche con noi e per noi.

http://m.tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2018/01/05/news/montebelluna-da-martire-ad-abusivo-pronte-le-multe-per-l-invalido-che-occupa-l-ex-veneto-banca-1.16314794


  • -

Un temerario risparmiatore a Montebelluna

Un temerario risparmiatore continua a manifestare con orgoglio e dignità contro chi gli ha tolto i risparmi… è un esempio… gli siamo stati vicini e torneremo. Per chi passa a Montebelluna lui vi aspetta per un saluto.


 

 

 

 


  • -

Banca Intesa ricorda la vecchia Popolare di Vicenza

Con rammarico annunciamo la non disponibilità fino ad oggi di Banca Intesa al confronto con i medio-piccoli risparmiatori che rappresentano il territorio.
Più volte interpellata nelle date del 17/10, 21/10, 24/11 e 13/12/2017 dalla nostra associazione, la banca non hai mai concretamente risposto, in una continuità di atteggiamenti che ricorda la vecchia presidenza Zonin nell’assoluta mancanza di confronto.
Tale supponenza continua nonostante i disservizi e disagi che tutto il territorio sta vivendo in questo periodo.
Invitiamo tutti i correntisti della vecchia Banca Popolare e Veneto Banca a riflettere su come….e se…. iniziare il rapporto con un istituto che ricorda, nei comportamenti tenuti fino ad oggi, molto delle gestioni passate.


  • -

Dichiarazione SHOCK Presidente Gentiloni di fine mandato – ringraziando la giornalista di LA7 Laura Perego

Pubblichiamo questo video per la trasparenza che ci ha sempre contraddistinto unica associazione ad aver rifiutato il confronto in Commissione Banche. Alla faccia di tutte quelle associazioni compiacenti che hanno indorato questa Commissione, inutile, per stessa ammissione del Presidente del Consiglio Gentiloni. Invitiamo tutti gli iscritti a queste associazioni a riflettere.
Ringraziamo sentitamente la giornalista di LA7, Sig.ra Laura Perego.

Link video nel nostro sito


  • -

Commissione Banche: agenda e documenti & C…

Questa la lettera che abbiamo mandato ieri all’indirizzo della Commissione Banche.
Spett. Presidente Casini e On. membri della Commissione,
la nostra associazione “noi che credevamo nella banca popolare di Vicenza e Veneto Banca”…chiede gentilmente, ora che  le Camere stanno per essere sciolte, cosa farà la Commissione Banche e cosa ha in agenda considerati i propositi che avevate alla sua costituzione…
Chiediamo inoltre se la stessa darà pubblico accesso a tutti gli atti e documenti che detiene in modo che tutti i risparmiatori truffati e loro associazioni possano liberamente consultarli, atto che come capirete sarà indispensabile al raggiungimento di verità e giustizia in queste tragiche vicende che, come avete visto, coinvolgono centinaia di migliaia di cittadini onesti.Cordiali saluti

Luigi Ugone, presidente Associazione
“Noi che credevamo nella Banca Popolare di Vicenza” e in Veneto Banca


  • -

Vincere non sarà facile, ma è possibile

Molte famiglie avranno un altro Natale difficile da affrontare a causa della perdita dei preziosi risparmi nel crack di Veneto Banca e Popolare di Vicenza.
La battaglia che abbiamo iniziato più di 2 anni fa è ancora in corso…. con il nostro intervento molti fatti sono emersi dall’ombra e qualche segnale importante è arrivato anche se non in linea con le nostre giuste esigenze. Anche sotto le Feste noi dell’associazione .. “noi che credevamo nella BPVI e in Veneto Banca”… continueremo la battaglia perché nella lotta non esiste festa e perché vincere non sarà facile, ma è possibile.