Chi siamo

“Noi che credevamo nella Banca Popolare di Vicenza” (e oggi anche in Veneto Banca) nasce come gruppo spontaneo organizzato e dedicato a tutti coloro che, come noi, hanno creduto e investito nella Banca Popolare di Vicenza e in Veneto Banca e a tutte le persone che sono preoccupate per le conseguenze di questo crack finanziario sull’economia veneta.

Ci siamo costituiti in Associazione all’inizio di Nov. 2015.
Ora siamo un associazione di piccoli azionisti nata per tutelare non le azioni … ma gli azionisti e i piccoli risparmiatori… e quindi la maggioranza dei soggetti vittime di questa situazione speculativa che  riguarda 120 mila persone di cui sino ad oggi nessuno si preoccupa e parla.
Il nostro obiettivo è quello di far pesare il numero in una banca dove ancora oggi esiste e domina il voto capitario (uno per ogni socio) nell’interesse dei soci stessi e a discapito dei giochi della grande finanza speculativa cieca e ingorda che vorrebbe portare in borsa le nostre azioni al valore reale di pochi euro (se va bene 10-12€ – fonte il sole 24 ore).


Leave a Reply