Comunicato condiviso del 4 dicembre 2018




Comunicato di oggi, 20 nov 2018

Apprendiamo da più fonti che oggi al MEF è convocata un’associazione di risparmiatori per parlare dei gravi limiti della norma sui rimborsi. La nostra associazione, tra le poche ad aver duramente contestato la norma, non è stata invitata e nemmeno informata ufficialmente. Riteniamo questo gravissimo non solo per la mancanza di rappresentatività e la mancanza di contraddittorio, ma sopratutto per l’ambiguità che il MEF continua a dimostrare … Auguriamo comunque buon lavoro a chiunque sia convocato… Manine permettendo…

http://noichecredevamonellabpvi.com/wp-content/uploads/2018/11/2018_11_20_comunicato_stampa_congiunto.pdf

 





Lettera all’avv. Franco Conte

Questa la lettera che abbiamo inviato oggi all’avv. Franco Conte, presidente regionale di Codacons:
http://noichecredevamonellabpvi.com/wp-content/uploads/2018/08/2018_08_21_lettera_avv_Franco_Conte.pdf

con allegata la pagina Economia del Corriere della Sera – Veneto del 21 agosto 2018


Lettera al candidato Sindaco di Vicenza dr. Maroso

Qui sotto la lettera che il nostro Presidente, Luigi Ugone, ha inviato al candidato Sindaco di Vicenza Maroso.

www.noichecredevamonellabpvi.com/docs/2018_06_08_lettera_maroso.pdf


Ieri a Vicenza i risparmiatori di “Noi che credevamo…” … con Salvini… e Zaia

Con l’aiuto del Presidente Zaia, ieri a Vicenza abbiamo parlato nuovamente con il neo Ministro Salvini di banche e di risparmio.
Abbiamo convenuto sulla necessità di ristorare i cittadini azzerati dalle banche e che il fondo esistente, voluto da Baretta, dal PD e da qualche associazione compiacente, non rappresenta gli interessi dei risparmiatori per i troppi limiti di accesso e capienza.
Ci siamo lasciati con la promessa di vederci nuovamente a Roma non appena il Governo diventerà pienamente operativo…
Se ci deve essere risarcimento deve essere per tutti.
Ora abbiamo bisogno del sostegno leale di tutti i risparmiatori di buona volontà …

Associazione “noi che credevamo …”