Linea di confine

Linea di confine

In linea con le raccomandazioni espresse dal vicepremier Salvini, che spera in una legge per risarcire in fretta il maggior numero di risparmiatori, risollecitiamo il MEF a sorpassare il solo misseling con l’aggiunta della perdita di chance e il superamento dell’arbitrato ACF, oltre alla eliminizione di: condono su altre cause, limite dei 100mila, e invece l’inserimento di tutti i soggetti che hanno comprato sia privati che imprese artigiani e commercianti in maniera diretta o indiretta, unici veri scogli per raggiungere quanto auspichiamo e cioè un vero risarcimento per tutti. Vi chiediamo di andare oltre ai pareri sfavorevoli sui rimborsi espressi dai tecnici ed Europa.
Se il MEF avrà il coraggio di farlo verremo in Europa a sgomitare con voi insieme a migliaia di risparmiatori.




Comunicato di oggi, 20 nov 2018

Apprendiamo da più fonti che oggi al MEF è convocata un’associazione di risparmiatori per parlare dei gravi limiti della norma sui rimborsi. La nostra associazione, tra le poche ad aver duramente contestato la norma, non è stata invitata e nemmeno informata ufficialmente. Riteniamo questo gravissimo non solo per la mancanza di rappresentatività e la mancanza di contraddittorio, ma sopratutto per l’ambiguità che il MEF continua a dimostrare … Auguriamo comunque buon lavoro a chiunque sia convocato… Manine permettendo…

http://noichecredevamonellabpvi.com/wp-content/uploads/2018/11/2018_11_20_comunicato_stampa_congiunto.pdf

 


8-11-2018 a Roma

L’8 novembre l’associazione “Noi che credevamo nella bpvi” è stata convocata a Roma al M.E.F. per visionare i documenti relativi alla Legge di risarcimento dei risparmiatori. Speriamo in quella sede di veder sparire le mille voci che si susseguono sulla norma che ci riguarda direttamente e che sembra, a sentire i commenti di chi l’ha vista, molto limitante per i risparmiatori. Noi non siamo mai stati convocati se non in via preliminare a Roma, a differenza delle associazioni istituzionali che più volte hanno incontrato i sottosegretari preposti.
Restiamo in attesa di leggere quanto scritto dal governo.


Convocazione al MEF a Roma

Informiamo tutti che martedì mattina 24/7/2018 siamo stati convocati al
MEF (Ministero Economia e Finanze) a Roma