Comunicato stampa del 28/5/2016

  • -

Comunicato stampa del 28/5/2016

IMG_2889_1000x320  IMG_2851_sm  IMG_2841_sm  pdf_logo

Anche oggi l’Associazione “Noi che credevamo nella Banca Popolare di Vicenza” resta la più attiva e seguita poiché riesce a riempire il Palaferroli di San Bonifacio di quasi 1000 risparmiatori i quali hanno aderito in maniera massiccia e compatta alla sottoscrizione della lettera di dimissioni per Iorio e tutto il CdA (che vi inviamo in allegato) da inoltrare ad Atlante e al Presidente Dolcetta.

Inoltre, continua l’azione di raccolta di doglianze degli azionisti con la raccolta delle “messe in mora” dell’istituto berico che ormai sono molte centinaia.

Presenti alla riunione rappresentanti delegati ufficiali della Presidenza della Regione Veneto che confermano la disponibilità della Regione a velocizzare la procedura di assegnazione del fondo di € 300.000 stanziati, ma non ancora destinati, per i risparmiatori danneggiati.


  • -

La finta pace

2016_05_04_gdvDopo che hanno saputo della nostra riunione di sabato 7 maggio ore 09:30 presso il Cinema del patronato Leone XIII a Vicenza, per la messa in mora della banca… fingono la pace su tutti i giornali…. ma noi non ci crediamo più….

 

 

lupo

AVANTI TUTTA !!!